AREA BENESSERE

AREA BENESSERE

NUTRIZIONE

Nella sua attività come NUTRIZIONISTA segue e consiglia le persone da un punto di vista alimentare, sia che si trovino in condizioni fisiologiche ottimali, sia che presentino patologie, elaborando piani nutrizionali personalizzati.

Identifica i bisogni dell’individuo correlati all’alimentazione e alla nutrizione attraverso una visita individuale. Una volta stilato un piano nutrizionale appropriato alle esigenze emerse, ne verifica l’andamento e gli effetti sugli individui.

La Dott.ssa realizza piani alimentari per:
  • Sovrappeso
  • Obesità
  • Ipercolesterolemia
  • Ipertrigliceridemia
  • Alterata glicemia
  • Anti-ossidanti e anti-aging
  • Intolleranze alimentari (intolleranza al lattosio e celiachia)
  • Disbiosi intestinali
  • Candidosi
  • Disintossicanti
  • Donne in gravidanza
  • Donne in allattamento
  • Donne in menopausa e climaterio
  • Vegetariane
  • Vegane
  • Specifiche per sportivi e amatoriali
  • La Dott.ssa esegue anche trattamenti di Pressoterapia, una metodica utilizzata in ambito medico per esercitare un massaggio sugli arti, inferiori e superiori, nella direzione periferica (piede o mano) – centro (anca o spalla), o in termini medici nella direzione distale –prossimale.

    Esegue un massaggio attraverso un’onda di pressione generata attraverso un’apposita apparecchiatura ed applicata agli arti, tramite particolari terminali (gambali/piedi, bracciali, gambaletti sotto ginocchio, fasce addominali) dotati, al proprio interno, di sacche pneumocompressive che, gonfiandosi, esercitano la pressione desiderata.

    La modalità di lavoro dell’apparecchio viene chiamata ciclo operativo e quello corretto è quello che opera lo svuotamento dell’arto dai fluidi che ristagnano in maniera naturale, fisiologica. Cioè quello SEQUENZIALE, che parte dalla periferia dell’arto e giunge, gonfiando successivamente, una dopo l’altra, le sacche pneumatiche interne, facendole restare tutte gonfie, sino alla base dell’arto stesso: a questo punto inizia lo sgonfiaggio contemporaneo di tutte le sacche. Avvenuto lo svuotamento, il ciclo compressivo ricomincia.

ESTETICA
ONCOLOGICA


apeo

APEO ha riunito oncologi e ricercatori, specialisti in chemio e radioterapia, chirurghi plastici e cosmetologi; il loro sforzo congiunto ha creato dei protocolli efficaci e innovativi, grazie ai quali l’Estetista APEO contribuisce a proteggere la cute dalle tossicità, a risolvere inestetismi e a lenire fastidi e irritazioni. Ovviamente, la cura della patologia resta esclusivamente in capo alle professioni sanitarie: i protocolli APEO si focalizzano esclusivamente sull’aspetto e sul benessere estetico del paziente, ma in modo consapevole delle sue condizioni e sinergico con le terapie mediche.

D’altra parte molti di noi saranno chiamati a lottare non solo contro una grave patologia, ma anche con gli effetti collaterali delle cure contro di essa. Un italiano su due e un’italiana su tre è in terapia oncologica – o lo sarà nel corso della sua vita (I Numeri del cancro in Italia, 2013, Intermedia Editore).

Se chirurgia, radio e chemioterapia hanno crescente successo, il loro carattere sempre più invasivo tende ad aumentare gli effetti secondari a livello cutaneo: caduta di capelli e sopracciglia e unghie, gonfiori, cicatrici, perdita di funzionalità fisiologiche, infiammazioni, macchie, ecc. Si tratta di effetti inestetici, dolorosi e invalidanti, che toccano anche la sfera sociale e psicologica del paziente, la cui esperienza di vita peggiora ben oltre la gravità intrinseca della patologia.

In passato, chi si è ritrovato in questa situazione non ha sempre trovato il giusto interfaccia nelle figure professionali di riferimento. Da una parte, il personale sanitario si focalizza giustamente più sulla patologia che non sulla persona nel suo complesso psicosomatico; d’altra parte però, pochissime erano le estetiste in possesso delle competenze necessarie per dare vero benessere a una persona in terapia oncologica.

Fortunatamente, oggi è possibile aver cura di sé e star bene nella propria pelle anche quando si affrontano patologie di questo tipo, grazie alla crescente collaborazione fra le professioni mediche e quella del benessere, e ai progressi della ricerca estetico-scientifica.

DETTAGLI SUI TRATTAMENTI

L’estetista APEO ha tutte le conoscenze teoriche e pratiche per effettuare trattamenti di bellezza e di benessere su persone che stanno affrontando le terapie oncologiche. Le competenze acquisite durante il corso permettono di alleviare gli effetti dolorosi e invalidanti e contrastare gli inestetismi che toccano anche la sfera sociale e psicologica del paziente, per migliorare la qualità di vita della persona.

Ecco nel dettaglio i trattamenti che un’Estetista APEO può offrire:

  • Manualità linfodrenanti e miorilassanti
  • Trattamenti nutrienti e riepitelizzanti
  • Make-up correttivo
  • Manicure e pedicure
  • Igiene e cura della pelle
  • Epilazione
Un’offerta nuova in continua evoluzione, che presto comprenderà ulteriori manualità e trattamenti perfezionati grazie al continuo confronto con gli specialisti della cura.